#pasqua#classic#livingwomen#uominiedonne#blog#letture#buonalettura#italia#instaitalia#girl#mascalzone#italiano#gassman#marzo#spring Nell’#uomo di Pasqua . . . #buonapasqua 🌺🌼🌻 Diversi anni fa ho avuto un fidanzato che ribattezzai con le amiche con il soprannome di “Uomo #Kinder”: con lui c’era sempre la #sorpresa. D’accordo: non era il mio #fidanzato. Okay: tecnicamente era il fidanzato di un’altra. Diciamo allora che a me però era riservata la sorpresa…E così in questo clima pasquale è scattata l’associazione Uomo Kinder – Uomo di Pasqua. Mi sono domandata spesso per quale ragione noi #donne siamo generalmente molto attratte da questa tipologia di #maschio, almeno in uno dei diversi passaggi delle nostre esistenze. La risposta in realtà è banale e poco sofisticata: è il fascino dell’uomo imprevedibile, inaffidabile ed inafferrabile, che con le sue assenze ci lascia un sacco di tempo e di spazio liberi da riempire con i nostri sogni romantici e le nostre fantasie erotiche. Perché l’Uomo di Pasqua risveglia tutta la nostra sopita #femminilità, è un abile operatore che sa come lusingare il nostro ego di femmine ed allo stesso tempo riesce a prenderci per mano come se fossimo ancora #bambine. Questo in particolare possedeva anche le rare doti dell’ ironia e dell’ intelligenza, dell’autoironia e della cultura. Quindi seducendomi anche intellettualmente mi fece capitolare due volte: con la testa e con il cuore. Anzi, a ben pensare le mie capitolazioni furono tre. Cosa del resto mai più ripetutasi simultaneamente in futuro. Ricordo che dopo un’iniziale resistenza persi completamente la testa per quest’uomo più grande di me che mi trattava come fossi stata una Signora – malgrado avessi soltanto vent’anni – attraverso l’ osservanza meticolosa delle mie piccole abitudini e dei miei gusti: la seconda volta che prendemmo il caffè insieme mi versò del latte freddo dal bricchetto a parte e spostò il cucchiaino a sinistra: il tombeur des femmes aveva già registrato che fossi mancina al primo #caffè… Read more on livingwomen.net

_livingwomen_ ha appena postato su Instagram questa foto taggata #uominiedonne e ha commentato “#pasqua#classic#livingwomenblog#letture#buonalettura#italia#instaitalia#girl#mascalzone#italiano#gassman#marzo#spring
Nell’#uomo di Pasqua
. . .
#buonapasqua 🌺🌼🌻 Diversi anni fa ho avuto un fidanzato che ribattezzai con le amiche con il soprannome di “Uomo #Kinder”: con lui c’era sempre la #sorpresa.

D’accordo: non era il mio #fidanzato.

Okay: tecnicamente era il fidanzato di un’altra.

Diciamo allora che a me però era riservata la sorpresa…E così in questo clima pasquale è scattata l’associazione Uomo Kinder – Uomo di Pasqua.

Mi sono domandata spesso per quale ragione noi #donne siamo generalmente molto attratte da questa tipologia di #maschio, almeno in uno dei diversi passaggi delle nostre esistenze. La risposta in realtà è banale e poco sofisticata: è il fascino dell’uomo imprevedibile, inaffidabile ed inafferrabile, che con le sue assenze ci lascia un sacco di tempo e di spazio liberi da riempire con i nostri sogni romantici e le nostre fantasie erotiche. Perché l’Uomo di Pasqua risveglia tutta la nostra sopita #femminilità, è un abile operatore che sa come lusingare il nostro ego di femmine ed allo stesso tempo riesce a prenderci per mano come se fossimo ancora #bambine.

Questo in particolare possedeva anche le rare doti dell’ ironia e dell’ intelligenza, dell’autoironia e della cultura. Quindi seducendomi anche intellettualmente mi fece capitolare due volte: con la testa e con il cuore. Anzi, a ben pensare le mie capitolazioni furono tre. Cosa del resto mai più ripetutasi simultaneamente in futuro.

Ricordo che dopo un’iniziale resistenza persi completamente la testa per quest’uomo più grande di me che mi trattava come fossi stata una Signora – malgrado avessi soltanto vent’anni – attraverso l’ osservanza meticolosa delle mie piccole abitudini e dei miei gusti: la seconda volta che prendemmo il caffè insieme mi versò del latte freddo dal bricchetto a parte e spostò il cucchiaino a sinistra:

il tombeur des femmes aveva già registrato che fossi mancina al primo #caffè… Read more on livingwomen.net”